Home»'E Ricette»Polpette di legumi con cuore fondente

Polpette di legumi con cuore fondente

0
Condividi
Pinterest Google+

I CINQUE SENSI PIU’ UNO: SENSAZIONI E RICORDI

I legumi sono una risorsa straordinaria in cucina. Nutrienti e confortanti, parlano di piatti rustici, robusti e deliziosi, raccontando, tra zuppe fumanti, polpette invitanti, insalate tiepide, storie di inverni freddi durante i quali ci si rannicchia nei propri pensieri, sorridendo intimamente.

Pastosi, dolci, delicati eppure capaci di dare ai piatti un’impronta definita e inconfondibile, offrono svariate possibilità di impiego, oltre ad essere eccellenti sostituti della carne per coloro che scelgono di non consumarne.

IL VOLO PINDARICO: L’IDEA

Quando il tempo per cucinare è poco e la stanchezza fisica fa la sua parte nel traghettarmi verso ricette semplici e rapide, i legumi mi offrono la possibilità di trovare soluzioni ideali.

In questa preparazione, fagioli borlotti e ceci, arricchiti dalle erbe aromatiche e dalla paprika, formano un guscio croccante in superficie che ospita un cuore caldo e fondente di mozzarella. Delizia e conforto in un unico piatto.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 6 PERSONE

240 grammi di fagioli borlotti precedentemente ammollati e lessati oppure borlotti in scatola, di alta qualità
240 grammi di ceci precedentemente ammollati e lessati oppure ceci in scatola di alta qualità
100 grammi di mozzarella fiordilatte
1 cucchiaio di paprika dolce in polvere
2 foglioline di salvia
1 uovo grande
1 pugno di foglie di prezzemolo
1/4 di cipolla rossa
1/4 di spicchio d’aglio privato del germe interno
Pangrattato preferibilmente fatto in casa q.b. (per una ricetta adatta agli intolleranti, sostituire il pangrattato con un prodotto equivalente, privo di glutine)
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe nero macinato al momento q.b.

PROCEDIMENTO

Riscaldo il forno a 200° modalità ventilata.

Tampono la mozzarella con carta da cucina e la riduco a pezzetti piuttosto piccoli.

Trito finemente aglio, cipolla, prezzemolo e salvia e li sistemo in una capace ciotola assieme ai legumi ben scolati e asciutti (se utilizzo legumi in scatola, li scolo, li sciacquo sotto acqua fredda corrente e li asciugo con carta da cucina).

Aggiungo un cucchiaio di olio, 4 cucchiai di pangrattato, una macinata di pepe e sale q.b.

Schiaccio il tutto con un pestello per ottenere un composto piuttosto grossolano, asciutto e compatto.

Assaggio per regolare di sale se necessario.

Unisco l’uovo e mescolo.

Con le mani inumidite, divido il composto in 12 parti e con ciascuna formo palline che poi schiaccio tra le mani.

Creo un incavo che riempio con pezzetti di mozzarella. Richiudo la polpetta e la compatto, maneggiandola delicatamente. Passo ciascuna polpetta nel pangrattato.

Sistemo le polpette su una teglia con il fondo foderato di carta da forno e le irroro con poco olio.

Cuocio in forno a 200°C per 20 minuti, poi passo le polpette sotto al grill caldissimo per 3 minuti: devono diventare dorate e croccanti esternamente.

Se vuoi altri consigli della nostra food blogger Paola Uberti clicca qui

Contenuti precedenti

Torta glassata al lime e panna acida

Prossimi contenuti

Al Castello di Ceppaloni la sagra del tartufo bianco

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.