Home » 'E Ricette » Dolci » Torta sfogliatella frolla. L’antica ricetta della nonna

Torta sfogliatella frolla. L’antica ricetta della nonna

6
Condividi
Pinterest Google+

La torta sfogliatella, la ricetta che preparavano le nostre nonne.Ecco la ricetta

La torta sfogliatella frolla è una bontà molto semplice da preparare. Ideale se non avete tempo di preparare le classiche frolle monoporzione. Risparmierete tempo ma  avrete un dolce comunque buonissimo da tagliare a fette ed ovviamente identico alle classiche sfogliatelle frolle.

INGREDIENTI per la pasta frolla

500 gr di farina
200 gr di strutto
170 gr di zucchero
100 gr di acqua
2 gr. di sale
bacca di vaniglia
buccia di limone grattugiata

PREPARAZIONE 

Riunite lo strutto e lo zucchero nella ciotola della planetaria, quindi fatela girare finché lo strutto non si sia ridotto in crema.

 Ora aggiungete l’acqua un po’ alla volta portando la velocità della macchina al minimo.
Quando gli ingredienti si sono bene amalgamati tra di loro aggiungete la farina.

Fate lavorare la macchina giusto il tempo che serve per ottenere un composto omogeneo, non lavorate eccessivamente la Pasta frolla in modo tale che non diventi elastica.

A questo punto, infarinate il piano da lavoro e versateci la pasta.

Date un’ultima impastata a mano, molto velocemente,formate una palla e avvolgetela nella pellicola per alimenti.

Fate riposare in frigo una notte

Ingredienti per il ripieno:

250 gr. di semolino (già cotto con acqua o latte)- 250 grammi di ricotta di pecora, 250 grammi di zucchero, 3 uova intere, frutta candita a cubetti 150 grammi, cannella e 2 fialette di fiori di arancio

Il giorno seguente dividete la pasta frolla in due pezzi, uno più grande per la base e uno più piccolo per la copertura. Stendete la frolla in una teglia da 24-26 cm, farcite con il ripieno e richiudete con l’altro disco di frolla.

Spennellate con un tuorlo d’uovo sbattuto. In forno per la cottura di circa 30-35  minuti ad una temperatura di 180 gradi.

Sfornate, fate raffreddare e spolverate di zucchero a velo.

Per altre ricette gustose e semplici realizzate da Adriana puoi cliccare qui 

Contenuti precedenti

Baccalà, come stupire i nostri ospiti a Natale

Prossimi contenuti

Napoli, al Vintage Wine Bar la festa glamour nel cuore del Vomero

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.