Home » 'E Ricette » Dolci » Struffoli con glassa di zucchero. Il segreto per la cottura ideale

Struffoli con glassa di zucchero. Il segreto per la cottura ideale

3
Condividi
Pinterest Google+

La ricetta tramandata dalle nostre nonne con i segreti della cottura

Gli struffoli con glassa di zucchero sono dolci tipici Natalizi, l’alternativa golosa e diversa per chi nelle feste non mangia gli struffoli perchè non ama il miele e i confettini di zucchero.

INGREDIENTI:

° 400 g FARINA
° 4 UOVA
° 1/2 BICCHIERINO di LIQUORE all’ ANICE
° 2 CUCCHIAI di OLIO
° 2 CUCCHIAI di ZUCCHERO
° SALE q.b.
° ARANCIA e LIMONE GRATTUGIATO
° OLIO per FRIGGERE

PER LA GLASSA:

° 250 g ZUCCHERO
° 1 TAZZINA di ACQUA

° ARANCIA e LIMONE GRATTUGIATO
° 1/2 BICCHIERINO di LIQUORE all’ ANICE

PROCEDIMENTO STRUFFOLI GLASSA:

1) Mettere la farina a fontana sul piano di lavoro unire le uova, lo zucchero, l’olio la buccia grattugiata degli agrumi il liquore all’anice ed impastare velocemente fino a formare un impasto liscio e sodo (se occorre aggiungere ancora un pò di farina) lasciare riposare per un’oretta coperto da un telo pulito.

struffoli con glassa di zucchero

2) Trascorso il tempo di riposo tagliare l’impasto a fette e formare tanti rotolini spessi circa mezzo cm tagliarli a forma di gnocchi ma molto piccoli friggere in olio caldo facendoli dorare uniformemente.

struffoli con glassa di zucchero

3) Preparare la glassa, in una teglia mettere lo zucchero, la tazzina di acqua, la buccia degli agrumi grattugiata e l’anice, far sciogliere dolcemente fino a quando lo zucchero inizia a schiumare a questo punto versare gli struffoli nello zucchero e rigirare fino a coprirli completamente versare nel piatto di portata far raffreddare e servire.

Una volta freddi gli struffoli rimarranno tutti attaccati ma asciutti.

Consigli struffoli con glassa di zucchero: 

Tagliare gli struffoli molto piccoli, e quanto più è possibile uguali per avere una cottura uniforme e la croccantezza tipica di questo dolce, perchè più sono piccoli e più restano a lungo croccanti
Per far formare meno schiuma quando si friggono usare uova a temperatura ambiente, una pentola alta per friggere e rigirarli spesso.

Se vuoi altre ricette di Teresa clicca qui

Contenuti precedenti

Arriva a Marcianise la fiera sui prodotti locali

Prossimi contenuti

Ad Albanella il weekend è tutto per la festa dell’olio

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.