Home » Pariammo » Eventi » A Sorbo Serpico la sagra della castagna e del vino

A Sorbo Serpico la sagra della castagna e del vino

0
Condividi
Pinterest Google+

Dal 4 al 6 novembre a Sorbo Serpico in provincia di Avellino, andrà in scena la 34esima sagra della castagna e del vino.

Una sagra che offre una grande varietà di prodotti locali, con degustazioni di vario genere.

Ecco cosa trovare: la maccaronara al sugo, carne di maiale con peperoni, braciola con peperoni, zuppa di castagne e fagioli, caciocavallo impiccato, caldarroste e dolci di castagne.

Pietanze che saranno accompagnate dal buon vino dell’azienda FEUDI di San Gregorio.

La stessa si è affermata anche grazie alle numerose cantine di cui possiede, nelle quali produce il vino che ha fatto da traino per altre esperienze legate al territorio.

Insomma saranno tre giorni di eventi con stand enogastronomici e artigianali, dove i turisti potranno acquistare prodotti tipici locali, compreso il vino.

E’ prevista una sala al coperto nella quale saranno allestiti gli stand; venerdì 4 e sabato 5 novembre dalle ore 20, mentre domenica 6 novembre saranno aperti solo a pranzo.

Per maggiori informazioni basta consultare la pagina Facebook dell’evento, cliccando qui

COME ARRIVARE

Prendere l’A16 Napoli-Canosa/Canosa-Bari e uscire ad Avellino Est. Raggiungere la strada statale Ofantina (SS Ofantina) e uscire a Parolise; proseguire per Salza Irpina e per Sorbo Serpico, giungendo a destinazione.

Prendere l’A16 Napoli-Canosa/Canosa-Bari e immettersi sul Raccordo A30 Caserta-Salerno uscendo a Serino. Da Serino collegarsi con la strada provinciale 109 (SP109) che collega Serino con Santo Stefano del Sole, per arrivare alla destinazione di Sorbo Serpico.

Raggiungere strada statale 162 (SS162) Asse Mediano in direzione di Pomigliano D’Arco. Immettersi su strada statale 268 del Vesuvio (SS268) e uscire a Palma Campania. Prendere da Palma Campania il Raccordo A30 Caserta-Salerno e uscire a Serino, indirizzandosi sulla strada provinciale 109 (SP109) collegante con Santo Stefano del Sole. Proseguire su strada provinciale fino a raggiungere Sorbo Serpico.

Contenuti precedenti

Pasticcio croccante di zitoni con cavoletti, provola e acciughe

Prossimi contenuti

La crema di babà nel buccacciello. "O Core 'e Napule" per i ragazzi con sindrome di Down

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.