Home » 'E Ricette » Rigatoni con zucca e salsiccia. La ricetta facile e veloce

Rigatoni con zucca e salsiccia. La ricetta facile e veloce

7
Condividi
Pinterest Google+

I rigatoni con zucca e salsiccia sono un piatto facile da fare, veloce e molto saporito, la cremosità e la dolcezza della zucca si sposa bene con il salato della salsiccia ed il profumo del rosmarino.

RIGATONI con ZUCCA e SALSICCIA

I rigatoni con zucca e salsiccia è la versione non vegetariana della classica pasta con la zucca, si prepara in poco tempo ed è adatta anche ai bambini.

Per preparare i rigatoni con zucca e salsiccia si possono utilizzare tutti i tipi di zucca,basta che siano belle asciutte e sode,io di solito uso la mantovana o olandese, due varietà molto diffuse e facili da reperire.

Difficoltà:Facile

Tempo di preparazione :40 minuti

Dose per: 2 persone

INGREDIENTI:

° 150 g RIGATONI NAPOLETANI

° 200 g ZUCCA (pulita)

° 150 g SALSICCIA FRESCA

° 1 SCALOGNO

° 2 CUCCHIAI di OLIO e.v.o

° 1/2 BICCHIERE di VINO BIANCO

° 1 RAMETTO di ROSMARINO

° PREZZEMOLO q.b.

° PARMIGIANO GRATTUGIATO q.b.

° SALE e PEPE q.b.

PROCEDIMENTO:

1) Sbucciare la zucca e tagliarla a dadini sottili.

2) Lavare il rosmarino ed il prezzemolo e tritare finemente.

3) Togliere la pelle alla salsiccia e spezzettarla.

4) Pulite lo scalogno tritarlo finemente e metterlo in una padella antiaderente e abbastanza capiente da poterci mantecare anche la pasta con due cucchiai di olio e far imbiondire.

5) Unire la salsiccia sbriciolata far rosolare e sfumare con il vino bianco.

6) Aggiungere la zucca tagliata a dadini ,il prezzemolo ed il rosmarino tritati,un mestolo di acqua calda o brodo vegetale e lasciare cuocere a fuoco lento fino a quando la zucca risulta cotta ma non spappolata, aggiustare di sale e pepe.

7) Cuocere i rigatoni in abbondante acqua salata,scolare al dente e conservare un mestolo di acqua di cottura della pasta.

8) Versare la pasta nella padella con il condimento amalgamando con l’acqua di cottura e saltando a fuoco vivace per qualche istante.

9) Servire caldissimi con un abbondante spolverata di parmigiano.

Per altre informazioni sulla ricetta clicca qui

Contenuti precedenti

#faccedabirra. Le storie, i volti e i luoghi della birra artigianale in Campania

Prossimi contenuti

Crostata con ricotta e amaretti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *