Home » Recensioni » Recensioni pizzerie » Pizza al tarallo? Innamorati della ”Fior di” della Gigino&Figli

Pizza al tarallo? Innamorati della ”Fior di” della Gigino&Figli

0
Condividi
Pinterest Google+

Pizza al tarallo che passione! E’ nato un nuovo amore gastronomico nella redazione di Cibiamonapoli! Abbiamo provato la pizza al tarallo, la ‘‘Fior di Tarallo” della pizzeria Gigino&Figli a Soccavo ed è stato amore al primo morso. La Fior di Tarallo è stata recentemente presentata al grande pubblico – mediante contenuti ad hoc sui canali social della pizzeria – sotto una duplice veste di novità che ha sorpreso tutti gli storici clienti della pizzeria che in massa si sono fiondati a provare la nuova specialità dei loro pizzaioli preferiti!

Le due novità della Pizza al Tarallo

La Fior di Tarallo è la nuova e prima ”pizza del mese” della pizzeria Gigino&Figli e sarà disponibile tutto il mese di Giugno 2019 nella triplice formula servizio al tavolo, delivery e takeaway. I proprietari, con i quali ci siamo intrattenuti in una piacevole chiacchierata, ci hanno svelato una piccola e gustosa news. La Fior di Tarallo sarà un esperimento culinario che verrà riproposto ogni mese: ogni mese verrà presentata una nuova ”pizza del mese” e se le premesse sono quelle della pizza al tarallo allora gli appassionati del gusto e della pizza napoletana avranno ben 12 motivi in più per frequentare quella che, a furor di popolo, sta assestandosi tra le migliori pizzerie popolari della nostra città. Quindi, doppia novità per tutti: Fior di Tarallo e dal prossimo mese, ogni mese, una nuova pizza mensile tutta da gustare e scoprire! (dieta, addio…)

Com’è questa pizza al tarallo?

Recensione della pizza al tarallo sbriciolato della pizzeria gigino&figli

Bando alla ciance: com’è questa pizza tarallo? Una vera meraviglia di gusto, come detto. Leggera, nonostante l’abbondanza di ingredienti, soffice e croccante, sfiziosa da mordicchiare grazie alla croccantezza dei taralli napoletani artigianali sbriciolati messi all’uscita dal forno. Gustosa all’inverosimile grazie ai ciuffoni di ricotta di bufala DOP utilizzati. I fiori di zucca stagionali, nel mix di ingredienti utilizzati, sono una chicca in più che strizza l’occhio a tutti gli amanti dei prodotti ortofrutticoli del nostro territorio. Ciò che ci ha particolarmente sorpreso dopo averla provata è stata la sua incredibile leggerezza. Questo, a nostro avviso, è dovuto non solo alla freschezza e all’altissima qualità dei prodotti utilizzati nella sua ricetta ma anche, se non soprattutto per gli amanti delle chicche peculiari degli impasti, l’impasto a lievitazione naturale utilizzato per la sua realizzazione.

La ricetta completa prevede

  • impasto lievitazione naturale
  • provola dei Monti Lattari
  • ricotta di bufala
  • fiori di zucca del giorno
  • grana padano, basilico fresco, olio EVO e…
  • tarallo napoletano sbriciolato all’uscita!

E se prima di assaggiarla volete gustarvi anche il video della preparazione che la pizzeria ha diffuso sui social, eccolo tutto per voi!

 

Quanto costa la Fior di Tarallo?

Un costo che oseremo dire assolutamente accessibile e in linea con la qualità dei prodotti utilizzati. La pizza al tarallo costa 7,50€ con servizio al tavolo annesso e 6,50€ se ordinata da asporto. Vi ricordiamo che sarà disponibile esclusivamente nel mese di Giugno 2019 quindi vi consigliamo di affrettarvi! Luglio è alle porta e in attesa di gustare la prossima pizza del mese un morso alla Fior di Tarallo è d’obbligo!

 

Ringraziamo il team della pizzeria per la disponibilità con la quale ci hanno dedicato del tempo nel raccontarci ricetta e caratteristiche della pizza. A tutela dei nostri lettori, la redazione di Cibiamonapoli.it vuole, con la presente, chiarire che nessun investimento economico è stato devoluto al blog per la realizzazione di questa recensione la quale è assolutamente spontanea e discrezionale da parte del blog.

Contenuti precedenti

Colazione a domicilio? Ci pensa PROMOS!

Prossimi contenuti

Le Pokè bowl arrivano a Napoli con il format di IamPOKÈ!

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.