Home » Siente a me » Piperita, il ristorante-pizzeria giusto per vegetariani e amanti dei sapori della buona terra

Piperita, il ristorante-pizzeria giusto per vegetariani e amanti dei sapori della buona terra

3
Condividi
Pinterest Google+

E’una realtà giovane della provincia di Napoli. Piperita, ristorante-pizzeria per vegani e vegetariani, offre una vasta gamma di pietanze da degustare senza rinunciare a sapori, odori, ma soprattutto buon gusto.

Fiore all’occhiello della struttura sita in Casalnuovo di Napoli, Viale dei Platani 2,  è la pizzeria che propone esclusivamente impasti di farina integrale tipo 1, 2, multicereali, grano arso e curcuma.

piperita

I MAESTRI PIZZAIOLI

La maestria dei pizzaioli Salvatore Sabino e Davide Fico, sta nel rendere leggero e saporito, l’impasto di grano tenero a media lievitazione. La cottura della pizza effettuata in forno con pietra refrattaria, assicura l’esaltazione di un sapore fatto di consistenza di grani pregiati e dolcezza di formaggi e verdure adagiati su un letto di pasta di pane. Risultato? La pizza di Piperita è digeribilissima e ben equilibrata nei sapori! Consigliatissima quella con fiori di zucca, crema di pistacchio, pistacchi, provola, olio evo e basilico, delicata al palato e alla vista.

Il servizio celere, impeccabile, unito a cordialità del personale e preparazione degli addetti ai lavori, rende la sosta da Piperita un piacevole break a pranzo o fine giornata. Il verde del ristorante e il rosso della pizzeria, creano un ambiente vivace e confortevole. La struttura che lavora prettamente su prenotazione, assicura ai suoi ospiti relax completo fatto di degustazioni insolite, ma sane. Dal dolce alle bevande, tutto è preparato come Natura comanda.

COSA MANGIARE

Significativo è l’esempio del fungo carnoso, una cotoletta di fungo, panata con farina integrale, saporita e croccante da far precedere da un ricco piatto di pennette integrali al pesto autunnale di pistacchi e cime di rapa, vera leccornia per i più golosi.

Qualità, ampia scelta, costi contenuti e creatività, sono il segreto vincente di una struttura aperta alle esigenze del cliente non solo vegano, ma onnivoro.

Contenuti precedenti

Spaghetti alla chitarra con fagiolini. La ricetta

Prossimi contenuti

BaccalàRe, la Sagra del Baccalà al Lungomare Caracciolo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *