Home » 'E Ricette » Pasta e patate in brodo, l’antica ricetta della tradizione

Pasta e patate in brodo, l’antica ricetta della tradizione

1
Condividi
Pinterest Google+

La pasta e patate in brodo, l’antica ricetta della tradizione per i periodi freddi dell’anno

La pasta e patate in brodo rappresenta un’insuperabile ricetta della tradizione. Molti la preferiscono asciutta, ma anche questa versione è molto appagante, una sorta di comfort food da gustare soprattutto in questo periodo dell’anno, quando portare in tavola un piatto fumante è un vero piacere.

La pasta e patate in brodo è una minestra semplice, preparata con pochi ingredienti molto economici, ma con un sapore incredibile che ricorda la terra, la campagna, i contadini.

E’ un piatto che si può preparare tutto l’anno, ma è ottima nei mesi freddi, quando il brodo caldo si gusta volentieri e le patate sono più vecchie e quindi più adatte a questa ricetta.

Qui trovate la mia versione della classica pasta e patate alla napoletana con provola.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog puoi cliccare qui per altri utili consigli. Ecco la ricetta per i nostri lettori di cibiamonapoli

Ingredienti

300 gr di pasta corta
2 patate medie
1 costa di sedano e una carota piccola
1 spicchio d’aglio
qualche cucchiaio di passata di pomodoro
1 cipolla
1 rametto di rosmarino
olio extravergine d’oliva q.b.
sale e pepe

Preparazione pasta e patate

Tagliare il sedano e la carota a rondelle ed affettare mezza cipolla.

Versare sedano, rosmarino, passata di pomodoro ,cipolla ed aglio in un tegame e farli soffriggere in poco olio.

Una volta cotte le verdure coprire con abbondante acqua tiepida

Una volta che l’acqua sarà giunta a bollore continuare la cottura su fiamma molto bassa per circa 15-20 minuti.

Aggiungere le patate tagliate a cubetti e poi la pasta.

Lasciate andare ancora il tempo che cuocia la pasta.

Fare si che la pasta non risulti troppo asciutta unendo, se necessario, dell’acqua durante la cottura.

Servire ben calda, magari con abbondante parmigiano.

Contenuti precedenti

Tartufi alle castagne. La ricetta che stupirà gli amici

Prossimi contenuti

Al via la quinta edizione dei Mercatini di Natale a Torrecuso

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.