Home » Cucina Napoletana » ‘O bror ‘e purp, il cibo di strada per eccellenza

‘O bror ‘e purp, il cibo di strada per eccellenza

1
Condividi
Pinterest Google+

Da un’antica tradizione partenopea il cibo di strada per eccellenza della Napoli di una volta.
Il brodo di polipo ha origine antichissime, pare greche.
A Napoli, le notizie sul suo consumo risalgono addirittura alla metà del XIV secolo, oggi è possibile trovare ancora qualche ristorante/pizzeria che lo prepara. A Napoli da “A figlia d’o Luciano” in piazza Enrico de Nicola.
In provincia ad Afragola da “Marchitelli” Vincenzo a Corso Garibaldi.

‘O bror ‘e purp, come si serve?

In una tazza stracolma di brodo. Il polipo si lascia infatti cuocere in un grande pentolone pieno di acqua bollente, con sale, olio e pepe ed il brodo così ottenuto si sorseggia. Venduto soprattutto d’inverno.

 

Contenuti precedenti

Street food, tre giorni dedicati al cibo di strada a Sant'Antonio Abate

Prossimi contenuti

Le migliori vinerie a Napoli. L'enoteca Belledonne nel cuore di Chiaia

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.