Home » Recensioni » Recensioni pizzerie » La pizzeria Olio e Basilico a Calvi Risorta: c’è anche la pizza alla canapa

La pizzeria Olio e Basilico a Calvi Risorta: c’è anche la pizza alla canapa

1
Condividi
Pinterest Google+

L’impasto e gli ingredienti rendono grande una pizza e quando il gusto si fonde con la tradizione partenopea si raggiunge il massimo del piacere. A Calvi Risorta, non lontano da Caserta, vi è Olio & Basilico, che da poco più di un anno sforna pizze uniche condite con prodotti a kilometro zero delle campagne circostanti.

La pizzeria raccoglie tutta l’esperienza di Giacomo Garau, con le mani in pasta da quando era solo un ragazzino. Classe 1974, casertano verace e con un diploma alle spalle all’Istituto Alberghiero, ha scoperto la sua vocazione di pizzaiolo sin dal primo anno di liceo, quando comincia a fare gavetta durante le vacanze estive.

Con il tempo e con l’esperienza maturata a fianco dei migliori maestri pizzaioli di Napoli e Caserta, Garau ha scoperto che la ricerca, quasi maniacale, dell’impasto perfetto è la sua più grande passione, insieme alla buona cucina e alle eccellenze del territorio. Da Olio & Basilico la lista degli ingredienti asseconda i ritmi della natura e l’impasto è un concentrato di profumi e proprietà nutritive, in cui si percepisce al primo assaggio tutto il sentimento di questo pizzaiolo innamorato del suo lavoro.

Non è la solita pizza ma molto di più. Oltre all’impasto tradizionale, Giacomo Garau è cultore degli impasti alternativi che rendono speciale il sapore di questa pizza a Calvi Risorta, leggera e nutriente: c’è la pizza alla canapa, fatta con una farina di grande personalità che si distingue per l’elevato contenuto di proteine, Omega 3 e Omega 6, vitamine e sali minerali, ricca di fibre.

Giacomo Garau

Poi, tutto il profumo e il sapore del grano appena tostato si apprezza in quella con la farina di grano arso, con un vago sentore di caffè e un caratteristico aroma affumicato. C’è la multicereali, un concentrato di energie che si distingue perl’intenso profumo del pane appena sfornato e la croccantezza per la presenza dei semi. Infine, l’impasto alla curcuma, dal sapore dolce e aromatico, dalle proprietà antinfiammatorie e disintossicanti. Gusto e consistenza sono quelli della pizza tradizionale napoletana, gli ingredienti selezionati tra i migliori fornitori.

La farina è quella di Polselli, una delle prime realtà del panorama molitorio italiano di qualità, ad Arce in provincia di Frosinone, e il pomodoro San Marzano, eccellenza dell’Agro nocerino-sarnese, dell’azienda Grimaldi.

L’amore per la pizza in tutte le sue declinazioni si percepisce partendo dagli ingredientiscelti di altissima qualità che sono per lui come “una danza in bocca delle papille gustative, un viaggio sensoriale che va dall’olfatto al palato” e che coniugano la migliore cucina campana e il piacere di un impasto leggerissimo. «Seguiamol’alternatività ma sempre con gesti antichi secondo la tradizione napoletana – commenta Giacomo Garau, proprietario della pizzeria Olio & Basilico – i principi nutrizionali di questi impasti sono sensazionali ed io sono alla continua ricerca di prodotti di nicchia, di farine nazionali e grani macinati, meno raffinate ma più fibrose e digeribili».

Nel menu di Olio & Basilico si può scegliere tra la Bronte, la Tartufata, la Cetarese, la Marinara Conciata, la Zuccosa con crema di zucca D.O.P.; la Alife con la famosa cipolla presidio Slow Food, pancetta di maialino nero casertano e pecorino a scaglie D.O.P., oppure, la freschissima Pestifera con pesto di pistacchio di Bronte, fior di latte di Agerola, gamberetti saltati in padella, mandorle e scorzette di limone.

Gli impasti sono così versatili che si abbinano alle più svariate farciture: “tutta la bontà sta nell’impasto, per condire la pizza bastano estro e fantasia”! Presto l’ampliamento del locale su una sala a fianco ospiterà ulteriori posti a sedere e uno spazio dedicato alle degustazioni.

INFORMAZIONI

Olio & Basilico, Via A. Bizzarri, 81042 – Calvi Risorta (CE)

tel. 0823.651288

www.pizzeriaolioebasilico.it

Contenuti precedenti

Lo chef stellato Nino Di Costanzo ambasciatore nel mondo del Comune di Ischia

Prossimi contenuti

Al via il Bianco Tanagro, evento giunto alla sua ottava edizione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *