Home » Cucina Napoletana » Frittata di maccheroni, la ricetta del must napoletano

Frittata di maccheroni, la ricetta del must napoletano

1
Condividi
Pinterest Google+

L’incantevole frittata di maccheroni. Una ricetta semplice, veloce e “saporita”. Chi non l’ha mai assaggiata durante le gite di pic nic o al mare sotto l’ombrellone? Si può preparare “bianca” o “rossa” (chi la preferisce con sugo), con pasta lunga o corta e con diverse varianti a seconda dei gusti. Cosa serve per prepararla? Spaghetti, uova, parmigiano, sale e pepe, questi gli ingredienti principali. Siamo pronti per andare al mare e non abbiamo preparato ancora nulla? Ecco è arrivato il momento giusto per prepararla.

 

INGREDIENTI  

350 gr di spaghetti (o maccheroni), 4 uova, 50 gr di parmigiano grattugiato, sale, pepe, olio extravergine. In aggiunta se preferite anche pancetta e mozzarella.

PROCEDIMENTO

  • Facciamo cuocere la pasta in acqua salata.
  • Battere le uova con l’aiuto di una forchetta e aggiungere sale, pepe e parmigiano e mescolare il composto con i nostri maccheroni
  • Per renderla più soffice si può aggiungere eventualmente il latte – circa 50 ml
  • Possiamo fare le porzioni già separate per creare frittatine a nostro piacimento
  • Scaldare l’olio in una padella e versarci dentro la pasta, cuocere rigirando di continuo la padella
  • Quando sulla superficie si sarà formata una “crosta” capovolgere il tutto fino alla cottura completa
  • Sollevare la frittata, lasciarla intiepidire e servirla ai nostri amici.

CURIOSITA’

In merito alla ricetta della frittata di maccheroni, sono nate diverse teorie culinarie. La ricetta che viene proposta è quella di preparare una frittata sicuramente non bassa, di circa 3-4 cm, con crosticina dorata

Contenuti precedenti

Ad Arpaise la sagra della castagna

Prossimi contenuti

La tradizione lombarda approda a Napoli. Leggi dove

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.