Home » Siente a me » Presentato ad Avellino il libro sui piatti tipici dell’Irpinia culinaria

Presentato ad Avellino il libro sui piatti tipici dell’Irpinia culinaria

0
Condividi
Pinterest Google+

Il libro di Carmen Brunone: “I piatti e le stagioni – antiche ricette di Gesualdo”.

Ad Avellino è stato presentato il libro di Carmen Brunone: “I piatti e le stagioni – Antiche ricette di Gesualdo”. Un libro che tratta esclusivamente i piatti tipici irpini: “L’Irpinia culinaria”.

Un’atmosfera di profumi e sapori che ci immerge nei piatti dell’antica Irpinia e di quella attuale, un giusto mix tra i prodotti di ieri e quelli di oggi, per accompagnare il lettore al virtuale assaggio.

Diversi i piatti citati, come: lachene e fasule, pizza ionna, menesta ‘mmaretata, fusille e paparotta co’ lo sausicchio, cecaruccoli e vruoccoli, cavatelli fatti a mano, baccalà a la pertecaregna, con i peperoni cruschi infilati con lo spago.

Riflettori puntati soprattutto nella parte in cui sono menzionati i ‘paparuli a composta ca’ carne re puorc’, un piatto che aggrega carne di maiale ai peperoni, conditi con l’aceto.

La stessa autrice Carmen Brunone, è intervenuta, spiegando i motivi che l’hanno spinta a scrivere il libro.

Ecco le sue parole: “Lo scopo è quello di tramandare le ricette di ieri, perché quando scrivi una ricetta, di conseguenza pensi al passato, ogni sapore e ogni profumo sono legati a un qualcosa che è accaduto ieri, a una tradizione di qualche anno fa. Da ciò sorge l’idea di fare di una commistione tra storie culinarie dell’infanzia e tradizione culinaria gesualdina“.

Contenuti precedenti

Intervista a Fabio Tammaro: io chef a Verona ma nei miei piatti c'è la storia di Napoli

Prossimi contenuti

Tagliatelle integrali con polpette di fagioli rossi

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.